Caricamento in corso...
Credits Stefano Ingravalle
Danzarte, quando la danza va oltre

Sabato 15 novembre, durante la serata del Festival del Cortometraggio dedicata alla donna, verrà presentata al pubblico in sala Danzarte, risorsa pontina che dal 2008 si occupa di arti coreutica promuovendo l'educazione del corpo che per l'occasione regalerà agli ospiti una spettacolare performance artistica.


Danzarte è una scuola di danza professionale di Latina e sede della compagnia “Tuke” formata da giovani artisti talentuosi del nostro territorio. La direttrice Margherita Catone -abilitata all’insegnamento con diploma accademico di II livello rilasciato dall'Accademia Nazionale di Danza- da diversi anni promuove e sviluppa “l’educazione del corpo” attraverso l’insegnamento di discipline coreutiche portando avanti una didattica che non si ferma solo all’apprendimento della pura tecnica ma che, utilizzando diversi stimoli, possa essere d’aiuto per sviluppare la creatività, l’educazione sonora, l’interazione interpersonale. Dunque non solo l’educazione alla danza ma anche l’educazione attraverso la danza per bambini, adolescenti e adulti.


La compagnia “Tuke” si è esibita in diverse rassegne e manifestazioni del nostro territorio e non solo portando in scena, da anni, spettacoli con tematiche sociali, ambientali e culturali: "Mondo di donna" per l’associazione Domus nell’anno dedicato alle donne, "Sinergie" all’interno dell’evento "Satricum sotto le stelle" per l’associazione Ecomuseo dell’agro pontino, nuova Mater Matuta pensato per valorizzare il sito archeologico di Satricum a Borgo Le Ferriere, "Mareadanza" spettacolo nato per appoggiare la causa ambientalista della tutela dei mari e la salvaguardia di delfini e tartarughe marine nell’arcipelago eoliano.


Un lavoro, dunque, quello della scuola e della compagnia Danzarte che non si ferma alla pura estetica della danza ma che riconosce a questa antica disciplina un alto valore educativo e culturale. La direttrice, Margherita, si è laureata nel luglio 2006 presso l’Accademia Nazionale di Danza di Roma ottenendo l’abilitazione all’insegnamento della danza classica. Vincitrice di numerose borse di studio, tra cui quella rilasciata dall’ A.I.D. (associazione italiana danzatori). Benedetta, altra socia fondatrice di Danzarte, ballerina e coreografa di danza contemporanea frequenta dal 2004 l’Accademia Nazionale di Danza di Roma cui affianca lo studio dell’Hata Yoga, entra nella compagnia “Aleph” di Paola Scoppettuolo. Ecco che le sorelle Catone, dopo aver maturato una notevole esperienza professionale, danno vita a una associazione culturale autonoma, "Tuke" appunto, che parallelamente all’attività didattica cresce e sviluppa spettacoli di natura sperimentale che affiancano all’arte della danza la forma comunicativa dell’arte teatrale.


La sede della scuola è in Largo Cesti 15, zona Q5, Latina.